Composito dentale universale nanoibrido Harmonize: Una raccolta di esperienze

Pubblicato il - 16 Gen 2018 - 10:01

Trovare un composito dentale in grado di mimare ogni aspetto del dente naturale è un must, sebbene la selezione dei materiali disponibili spesso costringe i dentisti a scegliere tra lavorabilità, estetica e resistenza.

Diversi professionisti provenienti da tutto il mondo hanno già provato Harmonize e fanno tesoro dei suoi risultati.

Scarica la raccolta di casi clinici

L'opuscolo raccoglie molte di queste esperienze per dimostrare il successo di questo prodotto nell’offrire alle ricostruzioni sia anteriori, sia posteriori i risultati estetici che meritano.

Progettato per lavorare con te

Partendo dalle basi della ricca storia di conoscenza dei materiali di Kerr, il composito universale nanoibrido Harmonize è infuso con l’esclusiva tecnologia ART (Adaptive Response Technology).

La sua formula innovativa conferisce al materiale qualità estetiche fedeli, evidenti fin dal primo momento in cui lo si estrude. La stessa tecnologia offre anche notevoli proprietà di manipolazione e resistenza, confrontabili a quelle del dente naturale.

  • Proprietà di diffusione luminosa adattive e realistiche, per una miglior integrazione con i denti adiacenti e un effetto camaleonte migliorato;
  • Superiore stabilità della brillantezza e lucidabilità più semplice;
  • Viscosità dinamica in ogni fase, per offrirti il completo controllo durante posizionamento, lavorazione e modellazione;
  • Appiccicosità ridotta al minimo, e non cola!
  • Miglior efficacia di polimerizzazione per prestazioni di lunga durata.

Se desideri scoprire di più sulla tecnologia alla base di questo prodotto rivoluzionario, prenotare una dimostrazione o leggere questa casistica clinica, visita www.kerrdental.com/prova-harmonize